mercoledì 13 settembre 2017

"Angela Stallone"... ostetrica con la passione per il cinema!


Post del 21 agosto 2015
Mi piacerebbe essere scelta per un lungometraggio...nel frattempo ...ho scelto "La Vita"!!
Angela Stallone di Campobello di Mazara, in provincia di Trapani è nata nel 1987, svolge l'attività di ostetrica, ma dentro coltiva la passione per il cinema e per il teatro.
Vorrebbe emergere e sta tentando di farlo attraverso i mass media e alcuni amici già inseriti nell'ambito artistico e cinematografico e noi di http://piercarlolava.blogspot.it/desideriamo presentarvela!
Al suo attivo, ACCADEMIA DI TEATRO CON LA COMPAGNIA DELL’ELICA DI PALERMO, DIRETTA DA GIGI BORRUSO. ANNO DI CORSO 2005/2006: ACCADEMIA DI TEATRO “TEATRO CRYSTAL” DI PALERMO, DIRETTO DA MARIO PUPELLA. ANNO ACCADEMICO 2012/2014. TEATRO RAPPRESENTAZIONE DEL TEATRO MEDIOEVALE 2006 I GIULLARI 2006 LA PASSIONE DI CRISTO 2006 CANTICO DELLE CREATURE LUNGOMETRAGGIO 2013, KLEPSYDRA (RUOLO SECONDARIO)
L'Intervista ad Angela
Cosa è per te "fare l'attrice"?
"Fare" l'attrice, anche se in realtà per me è "essere" attrice, significa regalere agli altri emozioni, far rivivere sentimenti e nello stesso tempo essere, anche per breve tempo, qualcun'altro, vivere situazioni nettamente diversi dalla tua realtà. ..insomma stravolgere l'anima per un attimo.
Cosa ti spinge a continuare questa passione?
Purtroppo non è una passione. ..non l'ho acquisita col tempo...sono nata così. ..da piccola stavo incollata alla tv a guardare film...e poi mi chiudevo in bagno davanti allo specchio per provare ad imitare le espressioni che mi sono piaciute...fa parte di me...non potrei essere diversamente.
Il tuo primo giocattolo da bambina, qual è stato e quale pensiero ti viene in mente ricordandolo?
Ricordo perfettamente il giorno in cui ricevetti la bambola che sognavo
spassionatamente...ricordo la mia felicità nell'accudirla e..."obbedire" ai suoi "comandi".
La prima parola che dici "a voce alta" appena sveglia
Buongiornoooo Angela.
Ringrazieresti qualcuno per il successo ottenuto?
Nessun successo. ..solo e sempre grinta di andare avanti, migliorsi e spingere sempre l'acceleratore.
Cosa non rifaresti "mai" se potessi tornare indietro?
Rifarei tutto per filo e per segno anche le cose che mi hanno fatto male...perché grazie ad esse sono la donna di oggi.
Mamma e papà, quanto hanno influito sulle tue scelte da adulta?
Molto soprattutto sul campo teatrale. ..non a caso sono un'ostetrica. ..mi hanno sempre illuminata su un qualcosa di "sicuro" perché di teatro non si campa...ma vai a spiegare che non è colpa tua se sei nata con questa voglia...di teatro/cinema...sei fatta così per cui adesso vado per la mia strada certa di quello che voglio.
La tua città d'origine qual è e cosa ricordi di lei?
Nata a Palermo e residente a Campobello di Mazara...cosa ricordo? Le mie radici. ..i miei pilastri...i miei nonni...i miei valori, i profumi buoni, il senso di famiglia, il sacrificio, il senso del dovere e l'amore per quello che fai.
Un pensiero a ...
Un pensiero a...mia sorella...il faro della mia vita, è lei che mi spinge a credere in quello che voglio nei momenti di sconforto, è lei che da carica...è lei il bastone che mi sorregge
Concita Occhipinti