venerdì 24 giugno 2016

Al via i lavori di riqualificazione di corso XX Settembre ad Alessandria

Al via i lavori di riqualificazione di corso XX Settembre ad Alessandria
Le opere riguardano il restyling urbanistico della rete viaria e la realizzazione della  pista ciclo-pedonale.
Tra oggi e domani (24 giugno) si avvia il cantiere dei lavori per le opere di “restyling urbanistico” della rete viaria e della pista ciclo-pedonale di corso XX Settembre ad Alessandria.
Dopo l’incontro pubblico dello scorso 1° giugno — alla presenza del Sindaco Maria Rita Rossa, del Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Giancarlo Cattaneo e del Direttore della Direzione Comunale Politiche Territoriali e Infrastrutture Pierfranco Robotti — in cui sono state illustrate alla cittadinanza le peculiarità degli interventi in programma, si giunge al momento dell’avvio formale dei lavori.
Il progetto si pone l’obiettivo di ristrutturare la rete viaria di Corso XX Settembre con particolare riferimento alla viabilità pedonale, segnatamente alla fruizione del viale alberato che separa i due sensi di marcia e al suo raccordarsi sia con Piazza Mentana e Corso IV Novembre, da un lato, sia con Corso Teresio Borsalino dall’altro.
Più specificamente, i lavori — con durata prevista in circa 4 mesi — si pongono l’obiettivo di migliorare la sicurezza degli attraversamenti pedonali e la percorribilità del viale per pedoni e velocipedi con adduzioni alle vie laterali e la messa in sicurezza dello stesso mediante la
realizzazione di una bordura di verde in allineamento con la fila di alberi.
Saranno realizzati traffic-calming all’ingresso di Corso XX Settembre lato Corso T. Borsalino, migliorando la sicurezza pedonale anche in questo incrocio durante le ore di punta.
Inoltre, si prevede la chiusura di alcuni varchi del viale, riducendo sostanzialmente i punti di conflitto della zona con annessa un’inversione protetta per i veicoli che si dirigono verso Corso T. Borsalino. 
La pista ciclo-pedonale del viale — da considerarsi a doppio senso di circolazione per i velocipedi e della larghezza di mt. 3,50 — sarà identificata dalla diversa colorazione della pavimentazione, pigmentata di colore rosso. Anche i marciapiedi saranno pigmentati di colore rosso e saranno completamente ripavimentati.

In corrispondenza alle attestazioni pedonali in approccio agli attraversamenti di corsia, sono infine stati previsti i relativi raccordi planimetrici per le persone con disabilità.